FLP Affari Esteri

Coordinamento Nazionale

Get Adobe Flash player

Agenda

776.  Martedì 28.06.16 -  ore 16,30 - Sala Perrone Capano - FUA Personale a Contratto 2015.

775.  Mercoledì 15.06.16 -  ore 16,30 - Sala A - Sicurezza del Personale in servizio all'estero.

774.  Lunedì 30.05.16 -  ore 17,00 - Sala A -  Organismo Indipendente di Valutazione.



Ultim'ora





VIGNETTE FLP



TUTELA  LEGALE

Gratuita per gli iscritti



INSIEME  SALUTE







Direttore Editoriale: Dr. Eraldo Fedeli - Dr. Maurizio Polselli

Ultimo aggiornamento :  23  giugno  2016

AGENZIA DELLA COOPERAZIONE

Il Ministero degli Affari Esteri (MAE) oggi MAECI e forse chissà, in un futuro prossimo, MAECUCI (Ministero degli Affari Esteri della Cultura e della Cooperazione Internazionale) per adempiere ad alcuni compiti istituzionali è chiamato a gestire ingenti finanziamenti statali da destinare all’aiuto dei Paese in via di sviluppo.

Leggi tutto


Presentazione e Programma CSE-FILAI

CSE-FILAI (Federazione Indipendente Lavoratori Atipici e Inoccupati) è una finestra verso la galassia degli esclusi dal mondo del lavoro, dei lavoratori atipici operanti nel settore privato, dei giovani in cerca di una prima occupazione, degli esclusi dal settore pubblico tra cui le migliaia di vincitori e idonei dei concorsi pubblici nonché di tutti i precari a vario titolo come tirocinanti, collaboratori ecc.

Leggi tutto

NON VORREMMO SENTIRE ANCORA

IL “SUONO DELLA CAMPANA”!

In 15 giugno u.s. si è tenuta - su richiesta di alcuni sindacati - una riunione sulla sicurezza, in un momento in cui essa assume un significato particolarmente delicato per la rete estera (leggi omicidio del collega Mauro Monciatti, nostro iscritto).

Leggi tutto


TRASPARENZA E PREVENZIONE

La FLP, informa che, sulla Gazzetta Ufficiale n. 132 dell’8 giugno 2016, è stato pubblicato il DLvo 25 maggio 2016, n. 97 con oggetto “Revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza, correttivo della legge 6 novembre 2012, n. 190 e del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, ai sensi dell'articolo 7 della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di
riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche.”, che entrerà in vigore dal 23 giugno 2016.


Leggi tutto


SULLA STRADA DEL PARADISO I                         SUPERACCOMANDATI SARANNO FAMOSI O BEATI?

La cultura agli Esteri si è trasformata in un campo di libere scorribande, che prosegue ora con un altro giro di nomine di direttori cosiddetti “chiara fama” agli Istituti Italiani di Cultura. A dirigere l’Istituto di Parigi è stato nominato Fabio Gambaro. 

Leggi tutto

TRATTENUTA DEL 2,5 PER CENTO AI FINI
DELLA BUONUSCITA: LO STATO DEL’ARTE, LA
POSIZIONE DELLA FLP E I CICLICI RICORSI

In questi giorni, come ormai avviene ciclicamente, sono state recapitate sulla posta elettronica di tutti i lavoratori pubblici e-mail che propagandano ricorsi per far recuperare agli assunti dopo il 2000 l’indebita trattenuta del 2,5 per cento ai fini della buonuscita.

Leggi tutto

Allegato
   

    Il MAECI risponde all'interrogazione dell'on. Nissoli          

"Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, nella persona del Sottosegretario Della Vedova, ha risposto, il 6 giugno scorso, alla mia interrogazione, (N.4-12900 - depositata il 20 aprile 2016) concernente il disagio espresso dagli impiegati a contratto in servizio presso la nostra rete diplomatico-consolare in USA".

Leggi tutto


PERMESSI LEGGE 104 PREVALGONO SULLE FERIE

La FLP, informa che la Direzione Generale per  l'Attività    Ispettiva del
Ministero del Lavoro, con la risposta ad Interpello n. 20 del 20.05.2016, ha fornito chiarimenti in merito al diritto del datore di lavoro di negare l'utilizzo dei permessi per assistere un familiare con disabilità durante il periodo di ferie programmate e/o fermo produttivo.


Leggi tutto

Allegato


VOGLIAMO DIVENTARE TUTTI CONTRATTISTI

SIA A ROMA CHE ALL’ESTERO!

La FLP Affari Esteri a seguito di segnalazione di alcuni suoi iscritti è venuta a conoscenza di aumenti salariali corrisposti in favore del personale a contratto in servizio presso le sedi estere. Chiedendone ufficialmente conto a chi di competenza si è appreso che in data 15 aprile u.s. tutte le OO.SS. venivano informate di tale decisione tramite una mail purtroppo mai pervenuta alla nostra Segreteria.
Ne riportiamo il testo:

Leggi tutto

Spending Review all'italiana

Lunedì 30 maggio, durante la trasmissione “Piazzapulita” su La7, il professor Roberto Perotti - ex commissario alla spending review (incarico che ha anzitempo abbandonato perché, come ha affermato si sentiva inutile, visto che le sue sensate proposte per eliminare gli sprechi erano volutamente ignorate dal governo) - non ha perso l’occasione per ricordare ancora una volta che i nostri diplomatici guadagnano almeno il doppio degli omologhi europei, senza avere peraltro meriti e competenze superiori. Anzi!

Leggi tutto


Chi è FLP! Chi siamo! Cosa facciamo!

La F.L.P. - Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche, è nata nel 1999 per abbracciare tutti i comparti del Pubblico Impiego e delle Funzioni Pubbliche esistenti, a seguito dei processi di ristrutturazione della Pubblica Amministrazione, attuati con le leggi "Bassanini", che prevedevano allora il decentramento amministrativo, il trasferimento delle funzioni statali ad altre strutture pubbliche o private e la costituzione di nuovi Comparti contrattuali, quali Agenzie Fiscali e Presidenza.

Leggi tutto


Trasferimenti a chiamata diretta

Come tutti hanno appreso da vari volantini, i trasferimenti dei comuni mortali (aree funzionali) sono avvolti nel fumoso mantello della discrezionalità. Ne consegue che si parte soltanto per la suprema, e a volte lunatica, volontà e bonaria accondiscendenza del sultano. E chi saranno mai i favoriti? Gli amici degli amici? I dipendenti, mansueti servitori, che tirano la carretta senza mai protestare, o chi possiede i requisiti necessari, la giusta professionalità e pretende giustamente il rispetto dei propri diritti?

Leggi tutto

Discrezionalità

Con riferimento all’ultima lista ordinaria delle AA.FF., la DGRI fa presente che le assegnazioni dei posti all'estero sono state effettuate nel rispetto delle norme, in particolare dell’art 34 del DPR 18/67 (“i movimenti del personale sono disposti per esigenze di servizio”) e della circolare n. 1/2010, nonché nell’interesse del buon funzionamento delle sedi e dei dipendenti che vi prestano servizio con impegno e senso di responsabilità.

Leggi tutto


La Mongolfiera n. 39

Sorvolando la dolce, ma a tratti anche inquietante, terra albanese apprendiamo che presso l’ambasciata opera un ricchissimo ufficio della Cooperazione. Molti si chiedono a che serve ancora quell’ufficio, addirittura in un Paese dell’Europa? Qualcuno risponde che i fondi di cui dispongono sono residui di vecchi progetti.

Leggi tutto


Trasferimenti Discrezionali

Con la pubblicazione delle assegnazioni dei posti funzione all’estero per le AA.FF sulla lista ordinaria 2015, si è concluso un procedimento che segna una profonda e grave discontinuità rispetto alla gestione passata del MAECI ma che va ormai in onda da quando ai vertici della direzione e dell’ufficio II° vi è la triade Sabbatucci, Peruzzi, Santoro.

Leggi tutto


SPENDING  REVIEW ovvero

TRAGUARDO ONIRICO E CONTROFATTUALE

Lo spunto per la rinnovata riflessione ci viene proposto dal “Corriere della Sera”, con l’inserto economico, del 16 maggio 2016, redatto in occasione dell’invio a Bruxelles del nuovo ambasciatore, Maurizio Massari. A sua volta, il Corriere della Sera, sembrerebbe aver ripreso una nostra pubblicazione relativa alla reiterata richiesta di razionalizzare la presenza delle rappresentanze italiane in Europa, con particolare riferimento alle tre ambasciate (ne erano addirittura 4!) nella capitale politica dell’Unione Europea.

Leggi tutto


NOI FACTOTUM LORO SUPERMAN

Preparazione con postura vigorosa. Secondo il professore di Harvard Amy Cuddy, due minuti di postura vigorosa – a testa alta, tenendo le braccia libere o verso il cielo, o facendo come Superman, con le mani sui fianchi (Italianiiii…: possibilmente dal balcone di piazza Venezia!)– aumenterà notevolmente la fiducia in voi stessi.

Leggi tutto


Il rinnovo dei Contratti per Renzi e Madia

Da notizie in nostro possesso, confermate dal Giornale “Il Messaggero” in edicola oggi, solitamente ben informato sulle dinamiche interne a Palazzo Vidoni, il Governo avrebbe ormai ultimato la scrittura dell’atto di indirizzo all’ARAN, in vista dell’apertura delle trattative dei rinnovi contrattuali fermi come è noto da ben 7 anni.

Leggi tutto


Proroga Ricorso CEDU

L’adesione dei lavoratori al nostro ricorso alla Corte Europea dei diritti dell’Uomo (CEDU) per ottenere un risarcimento per i mancati aumenti contrattuali continua senza soste… anzi è aumentata vertiginosamente nelle ultime ore. L’accesso simultaneo di migliaia di ricorrenti alla piattaforma informatica ha mandato in tilt la stessa per ben tre volte nella giornata di venerdì 13 maggio e quattro volte nella giornata successiva, impedendo a molte persone di registrarsi o di completare la registrazione.

Leggi tutto


CYBER-MONGOLFIERA

Cari Colleghi, aggiornati e non, anche se non fate parte della seconda area leggete lo stesso questo viaggio breve della Mongolfiera, è un viaggio dal passato al presente e poi al futuro prossimo, breve tragitto nel tempo, sia a ritroso che in avanti.

Leggi tutto


ASSEMBLEA DEL PERSONALE


La Tunisiana II

Non ci sorprende affatto, non è la prima volta, che un nuovo sottosegretario agli Esteri, nel caso l’On. Vincenzo Amendola, venga manovrato e invitato a leggere in parlamento risposte inverosimili completamente inventate ed evasive, preparate da funzionari diplomatici (Sabbatucci, De Cardona, Maccotta?) a corto di argomenti ma sempre fedeli al principio della difesa della casta e indifferenti alla figuracce cui sottopongono il politico di turno chiamato a dare spiegazioni! 

Leggi tutto


Profilo Unico Diplomatico

In questi giorni tiene banco - negli uffici, nei corridoi del palazzo e nelle riunioni sindacali - la discussione circa la creazione del profilo unico amministrativo al MAECI ovvero, per essere più chiari, il dipendente tuttologo detto anche Figaro Farnesiano. A questo punto mettiamo in campo e aggiungiamo alla vivace discussione un ulteriore elemento: il profilo unico diplomatico.

Leggi tutto


La Tunisiana  

Nella mattina di venerdì 29 aprile l’On. Giuseppe Romele ha illustrato nell’aula della Camera dei Deputati l’interpellanza urgente, (https://dl.dropboxusercontent.com/u/5139191/FattoTunisi/2016-04-29_10_12_46_ROMELE_GIUSEPPE.mp4) di cui è il primo firmatario, e sottoscritta da altri 34 parlamentari di diversi gruppi, circa la discussa conduzione del personale presso l’ambasciata d’Italia a Tunisi.

Leggi tutto


La Conferma!  

Come anticipato dal nostro Sindacato, anche la DGRI comunica l’istituzione informale (per adesso) del profilo unico, con appiattimento delle professionalità e allargamento delle competenze da dilettanti allo sbaraglio, con Contabili Amministrativi e Amministrativi Contabili e con la terza area ridotta ad unico calderone. Il mostro di Frankenstucci sta ricevendo il fulmine vitale per animarsi.

Leggi tutto


Il Cufortello  

C'era una volta un mercante che stanco di doversi portare le posate in viaggio, voleva trovare una soluzione innovativa che gli rendesse più pratica la vita. Si fece allora consigliare da un saggio lavoratore del ferro, che gli suggerì di usare un “cufortello”, uno strumento unico che faceva da cucchiaio, coltello e forchetta.

Leggi tutto


Risposta CGS - Facciamo Chiarezza - Risposta 2  

Il ricorso della CGS alla Corte Europea dei diritti dell’Uomo (CEDU) per ottenere un risarcimento per i mancati aumenti contrattuali ha provocato una serie di risposte sindacali sulle quali abbiamo già replicato con due comunicati. Facciamo chiarezza ulteriormente, in modo schematico, semplice e speriamo definitivo, sulle tre obiezioni principali che ci vengono poste, soprattutto da due dei tre sindacati confederali c.d. storici.

Leggi tutto


Polizze gratuite per gli iscritti  

Responsabilità civile patrimoniale,per tutte le funzioni permanentemente o temporaneamente ricoperte dall'iscritto nell'ambito della sua attività professionale, per danni a terzi, all'Ente di appartenente alla Pubblica Amministrazione in generale, fino al massimale di € 1.000.000, senza alcuna franchigia.

Leggi tutto


RICORSO CGS ALLA CEDU FACCIAMO CHIAREZZA  

Il ricorso della CGS alla Corte Europea dei diritti dell’Uomo (CEDU) per ottenere un risarcimento per i mancati aumenti contrattuali ha provocato una serie di risposte sindacali sulle quali abbiamo già replicato con due comunicati. Facciamo chiarezza ulteriormente, in modo schematico, semplice e speriamo definitivo, sulle tre obiezioni principali che ci vengono poste, soprattutto da due dei tre sindacati confederali c.d. storici.

Leggi tutto


TRIPLICE SALTO MORTALE CARPIATO CON AVVITAMENTO ALL’INDIETRO

Non ci sorprende affatto la posizione assunta ultimamente dai confederati in merito al Contratto Collettivo Nazionale Quadro (CCNQ) sottoscritto all’ARAN il 4 aprile u.s. che rappresenta il quadro di riferimento normativo per la prossima stipula dei nuovi contratti nella Pubblica Amministrazione. Negando perfino l’evidenza hanno tentano, senza peraltro riuscirvi, di salvare la faccia. Sono finiti, così, per impantanarsi definitivamente nelle loro stesse menzogne.

Leggi tutto


SUL RICORSO CEDU AI SINDACATI DIAMO RISPOSTE SERIE, PER TUTTO IL RESTO C’È… INTESABET  

In questi giorni, a proposito della nostra iniziativa di ricorrere alla CEDU (Corte Europea dei Diritti dell’Uomo) e chiedere un adeguato risarcimento per il danno da mancato rinnovo contrattuale, sono state pubblicate obiezioni da parte di altri sindacati tra le più fantasiose con le quali gli stessi hanno invitato i lavoratori a non partecipare al ricorso.

Leggi tutto


RICORSO CGS ALLA CEDU: FACCIAMO CHIAREZZA, SPERIAMO DEFINITIVAMENTE  

Il ricorso della CGS alla Corte Europea dei diritti dell’Uomo (CEDU) per l’ottenimento di un risarcimento per i mancati aumenti contrattuali ha provocato una serie di risposte sindacali sulle quali abbiamo già risposto con due comunicati. Con quest’ultimo vogliamo fare chiarezza, in modo schematico, semplice e speri amo definitivo sulle tre obiezioni principali che ci vengono poste, soprattutto, da due dei tre sindacati confederali.

Leggi tutto


Rotazione e Incarichi  

La rotazione degli incarichi, come ben noto, risponde non soltanto ad un generico criterio del buon andamento dell'azione amministrativa, ma più in particolare, potremmo dire, risponde a ragioni di buon senso di corretta ed imparziale gestione delle risorse disponibili, sempre più esigue. Tramite una misurata e regolare rotazione degli incarichi, infatti, è possibile garantire l'imparzialità e il buon andamento della PA, così come una più bilanciata gestione della cosa pubblica, rispondente ai bisogni dei cittadini utenti. 

Leggi tutto


Nuova provocazione del Governo  

Dal testo del DEF (Documento Economico Finanziario) approvato dal Consiglio dei Ministri l’ 8 di aprile emergono ulteriori brutte notizie per il lavoro pubblico. Non è previsto infatti alcun ulteriore stanziamento rispetto all’elemosina dei 5 euro previsti nella Legge di stabilità per il periodo 2016/2018, ma solamente la previsione della vacanza di indennità contrattuale a partire dal 2019 e l’ipotesi di pochi spiccioli per il triennio 2019/2022 pari guarda caso proprio a 5 euro.

Leggi tutto


Interpellanza Urgente - Tunisi  


Contrasti Sindacali  

Nei lunghi e ombrati corridoi e su e giù per i piani della Farnesina circolano due comunicati di rottura dello stesso sindacato. Non ci compete e non abbiamo titolo per interferire in problemi interni ad un altro sindacato. Tuttavia, si prova rammarico quando rappresentanti dello stesso sindacato si combattono tra di loro a scapito del superiore interesse degli iscritti. Da ciò che merge, la materia del “contendere” verte sull’interpretazione della legalità.  

Leggi tutto


Farnesina il “Palazzone degli Affari…e basta!” 

Impera, con la sua appariscente mole quadratica, il grande Palazzone bianco, dove le infaticabili ed insaziabili termiti continuano a rosicchiare tutti i giorni un pezzettino di speranza e di prospettiva di sviluppo del nostro Paese. Un bel Paese – era una volta – ridotto oggi a guscio d’uovo vuoto che porta con sé il fardello delle mancate riforme che non vanno realizzate perché porterebbero troppa trasparenza e minerebbero “l’immunità” di chi ha dello Stato un senso distorto.

Leggi tutto


RIDEFINITI I NUOVI COMPARTI DI CONTRATTAZIONE  


ARAN: FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO           PROFESSIONALE 

La FLP, informa che l’ARAN, con specifico parere, ha ribadito un principio di carattere generale che si deve applicare ai contratti collettivi nazionali di lavoro del pubblico impiego, nei quali viene previsto che almeno l’1% dell’orario debba essere destinato alla formazione, cui si aggiunge la possibilità di avere permessi.

Leggi tutto


IL FUA 2015 NELLA DGAI E NON SOLO  

Il FUA 2015 ripropone le solite vecchie, ormai stantie, problematiche e non si riesce a chiudere l’accordo a causa della DGAI che naviga nelle solite, anzi accresciute, difficoltà. E non per caso: le radici affondano nella pessima riforma che, anziché risolvere e aggiustare le disorganizzazioni conclamate, si preoccupa di fabbricare comode poltrone. Ma, ora, cosa succede alla DGAI? Molte cose...

Leggi tutto


La voce della base - Speciale Tunisia bis    

Finalmente una storia che ci riempie di orgoglio, come quando si vince un mondiale o un premio Nobel, una di quelle storie che ci fanno dimenticare tutti i problemi legati alle crisi sociali, ai problemi morali, alla disoccupazione giovanile, alla lotta all’evasione, alle primarie del PD e persino alle elezioni per il sindaco di Roma...

Leggi tutto


Si riuscirà a ricondurre il MAE in una situazione 

                             di legalità e giustizia?                                                                      

Lo sanno tutti, ormai, che la FLP Affari Esteri orienta la propria azione sindacale, oltre alla legittima tutela dei dipendenti meritevoli, anche nel perseguire l’intento, per niente facile, di far uscire l’Italia dal quell’immagine negativa che dà di sé al mondo intero, che la considera corrotta e inaffidabile tanto da non meritare alcun rispetto tangibile. I recenti, e i recentissimi, accadimenti in India, in Egitto, in Siria, tanto per citare alcuni esempi, ne sono un’amara conferma....

Leggi tutto

Facciamo il punto sul pensionamento d'ufficio  

Dopo l'approvazione del decreto legge sul pubblico impiego (Dl 101/2013) e del decreto legge sulla Pubblica Amministrazione (Dl 90/2014) sono profondamente cambiate le regole per la risoluzione unilaterale del rapporto di lavoro da parte delle Pubbliche Amministrazioni...

Leggi tutto


Vana Magia Farnesiana  

Nell’ultimo incontro sindacale “Progetto Formazione”, l'Amministrazione ci ha fatto capire di voler istituire il profilo unico delle AAFF. A breve verranno messi a disposizione delle II e III Aree Funzionali corsi della durata semestrale per i settori Consolare, Visti e Contabile, in modalità e-learning con previsto esame finale a quiz...

Leggi tutto


ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE CON ALMENO TRE FIGLI MINORI E ASSEGNO DI MATERNITÀ CONCESSI DAI COMUNI  

La FLP, informa che l’INPS, con la circolare n°46 del 02.03.2016, ha evidenziato che il Dipartimento delle politiche per la famiglia con il Comunicato pubblicato sulla G.U. n. 35 del 12.2.2016, ha reso noto che l’incremento dell’indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati, da applicarsi, per l’anno 2016, alle prestazioni in oggetto, è risultato pari a - 0,1 per cento....

Leggi tutto

Allegato


L’amministrazione e i punti “MilleMiglia”  

La FLP Affari Esteri ha preso conoscenza delle spiegazioni fornite dall’amministrazione, soprattutto in merito all’art. 314 cp (vedi allegato) che - secondo il pensiero da essa rappresentato - può essere invocato soltanto nel caso in cui il dipendente utilizzi i punti MilleMiglia". Per contro, è lecito chiedersi: cosa succede se il dipendente quei punti li tiene per sé e non li utilizza?

Leggi tutto

Allegato


8 marzo 2016 - Festa della donna

“C’è da chiedersi come sia percepita dalle donne oggi la giornata dell’8 marzo, se sia ancora sentita come una occasione per riflettere sulla loro storia e su quanto siano recenti le loro conquiste sociali e politiche, poichè sembra che molte stiano rifuggendo dall’idea di un femminismo d’altri tempi...

Leggi tutto


IN MERITO AI PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

FLP Affari Esteri ha ora ricevuto dalla DGRI i dati statistici – richiesti il 17 dicembre u.s. - concernenti i procedimenti disciplinari avviati dal MAE(ci) nei confronti di tutto il personale dipendente, nel periodo 2011- 2015...

Leggi tutto


La voce della base - Speciale Londra  

E’ stato istituito ormai da parecchi mesi un “business” – “servizio mensa door to door” o per meglio dire cucina residenza - scrivania, possono usufruirne chiaramente tutti i dipendenti dalla Sede per la modica cifra di circa 8 sterline a pasto....                                                    

Leggi tutto

Fruizione congedo parentale a ore: precisazioni INPS

L'INPS con circolare 40 del 23.02.2016, che si allega, ha inteso fare opportune precisazioni in merito alla valorizzazione nelle denunce mensili dei congedi parentali con la contribuzione figurativa ai fini pensionistici, anche per le pubbliche amministrazioni...

Leggi tutto


Reversibilità: furto di Stato...  

Questo Dipartimento, come consuetudine, ha sempre esaminato e commentato la normativa solo dopo che la stessa è diventata legge dello Stato. Nel caso però del disegno di legge del Governo che va a riordinare (?) le prestazioni di natura assistenziale e previdenziale come strumento di contrasto alla povertà – il c.d. “Decreto Povertà” - con misure che, tra l’altro, prevedono la revisione delle pensioni di reversibilità, cioè quelle erogate agli eredi del lavoratore o del pensionato deceduto, la FLP non può non dire che non è d’accordo!!!

Leggi tutto


Confederazione Generale Sindacale  

Martedì 23 febbraio alle ore 15, presso la sede nazionale della FLP (Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche) in via Aniene 14 a Roma, si svolgerà la conferenza stampa di presentazione del ricorso promosso dalla CGS (Confederazione Generale Sindacale), composta da FLP (Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche), FGU (Federazione Gilda-Unams), NURSIND (Sindacato delle Professioni Infermieristiche) e Unione Artisti UNAMS, alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo per chiedere il risarcimento per i lavoratori e le lavoratrici del pubblico impiego gravemente danneggiati dal mancato rinnovo del contratto che si protrae ormai da 7 anni.

Leggi tutto


La voce della Base  

Cari colleghi, Vi rappresento una situazione, relativa al personale dell’Ambasciata italiana nel Paese X, che penso sia comune a tutta la rete delle nostre rappresentanze e, per questo, meritevole di una riflessione e di un chiarimento con l’Amministrazione.

Leggi tutto


DGRI Informa

In riferimento al volantino diffuso dall’Organizzazione sindacale “FLP Affari Esteri” in data 3 febbraio 2016, si informa che il processo di mobilità del personale delle province è disciplinato dai decreti del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione del 29 gennaio 2015 e del 14 settembre 2015.

Leggi tutto


L’allegra brigata della Cooperazione 

Nel XVI secolo le navi che arrivavano in porto dovevano sostare almeno quaranta giorni prima che l’equipaggio e le merci potessero sbarcare, da qui deriva il termine “quarantena” che definisce l’isolamento forzato al quale si è sottoposti in caso di sospetta malattia contagiosa. La Cooperazione è senz’altro una malattia contagiosa visto che le “feluche” si sono riservati un tempo di “quarantena” di almeno un anno nel quale continueranno a mantenere attivi – a costi vertiginosi – i dodici uffici della DGCS.

Leggi tutto


Malessere Organizzativo 

FLP, ritiene utile portare all’attenzione di quel 12% dei partecipanti e a quel 88% di non partecipanti alla rilevazione (ormai ne hanno le tasche piene di buoni propositi e di zero azioni), una sintesi sulle maggiori (e arcinote) criticità scaturite dalla rilevazione 2015 sul “Malessere Organizzativo” ormai conclamato al MAEci.

Leggi tutto


LA VOCE DELLA BASE - Speciale Tunisia 

Se la Mongolfiera si fermasse a Tunisi, farebbe cosa gradita e cosa vedrebbe? Vedrebbe che all’Istituto di Cultura l’ultimo concorso da contrattista è stato vinto da un candidato, forse preparato e competente, ma che è comunque il cognato dell’impiegata che ha rimpiazzato, partita in pensione, la quale, tra l’altro, continua a lavorare all’Istituto con un “contratto da esterna” (che vorrà mai dire??).... 

                                                                             Leggi tutto


Incontro con il Ministro Gentiloni 

Ieri - 10 febbraio – ad oltre un anno dal suo insediamento alla Farnesina, il ministro Gentiloni ha finalmente incontrato le organizzazioni sindacali Nei pochi minuti (cinque) messi a disposizione di ogni sindacato, la FLP Affari Esteri ha sottoposto al ministro le questioni seguenti...

Leggi tutto


Se la Mongolfiera si fermasse a Rabat, cosa vedrebbe?

Vedrebbe un capo Missione che proclama a gran voce di sapere bene quello che deve fare. Lo sa, ma non lo fa. Vedrebbe che, all’ambasciata d’Italia a Rabat regnano sovrani l’omissione e l’abuso. I dipendenti compilano i loro moduli per la liquidazione del contributo spese di trasporto e si da seguito, forse, ma “se-lo-dico-io-come-dico-io-quando-lo-dico-io”.  

Leggi tutto


INCONTRO IN FUNZIONE PUBBLICA CON IL MINISTRO MADIA UN’OCCASIONE PERDUTA!

Poteva e doveva essere una riunione importante. Finalmente, dopo la sentenza della Consulta sull’incostituzionalità del blocco dei contratti e alla vigilia del varo dei decreti delegati di attuazione della riforma della pubblica amministrazione, il Ministro convocava le OO.SS. a Palazzo Vidoni. E invece, come le altre ultime volte, la riunione si è dipanata su un copione ormai rituale.

Leggi tutto


VOGLIONO COMBATTERE L’ISIS MA NON SONO NEMMENO IN GRADO DI FAR FUNZIONARE I TORNELLI (SOTTO GLI OCCHI DEGLI ALLEATI!)

Da intranet 29 gen L’ispettorato Generale informa In vista della riunione ministeriale che si terrà alla Farnesina martedì 2 febbraio si precisa quanto segue circa la funzionalità degli ingressi al Ministero: Fino alle ore 7.00 si potrà accedere utilizzando l’entrata centrale. Dopo le 7.00 il personale potrà accedere attraverso gli ingressi laterali (Olimpico e Ponte Milvio); gli eventuali ospiti esterni autorizzati potranno accedere dall’ingresso lato Olimpico. Entrambi gli accessi laterali rimarranno operativi fino alle 17.00 o comunque fino a cessata esigenza quando l’ingresso centrale tornerà utilizzabile. Questa la teoria.

Leggi tutto


Vera storia di un concorso chiacchierato

Si sono dette tante cose su questo eterno divino concorso, e forse sarebbe bene, a questo punto, fare un po’ di chiarezza, a maggior ragione visto che un nuovo concorso è stata già bandito. Forse, sarebbe utile tracciare una rapida cronistoria di alcuni fatti, dai quali, forse, si potrà prendere spunto per svolgere alcune riflessioni. Magari nella speranza, un giorno, di avere le risposte alle domande che noi, ma non solo noi, ci poniamo da tempo.

Leggi tutto


L'esodo dalla provincia al MAECI è già iniziato

Con il Foglio Comunicazioni di dicembre 2015, pubblicato sulla MAENET              l’Amministrazione, bontà sua naturalmente, informa, a cose fatte, che 2 dipendenti della provincia di Roma e 1 della provincia di Parma, causa della nota pseudo soppressione di tali Enti, sono stati immessi nei ruoli del MAECI. L’area funzionale d’inquadramento corrisponde a quella conseguita presso l’Ente di provenienza, senza indicare la posizione dei suddetti nella graduatoria-bollettino MAE.

Leggi tutto


IL SEGRETARIO GENERARE DOVREBBE DIMETTERSI O “ESSERE DIMESSO”

Per le ulteriori puntualizzazioni, che ci sembra necessaria fare, a proposito dell’ultima risposta a firma dell’on. Della Vedova alla seconda interrogazione parlamentare del gruppo M5S in merito al confitto di interessi del segretario generale Valensise relativamente alla gara per l’appalto del sistema per i visti Schengen...

Leggi tutto


Non tutti contestano le nomine politiche 

Alcune pagine di illustri quotidiani nazionali, pubblicate sabato 30 gennaio 2016, riportano il malcontento dei giovani diplomatici con riferimento alla nomina di Carlo Calenda ad ambasciatore presso la rappresentanza permanente UE a Bruxelles. I giovani diplomatici si ribellano, scrivono a Renzi, e il malcontento è tangibile. È vero, ma non possiamo esimerci dal precisare che il malcontento non è dovuto soltanto alle cause descritte, ma le cose, come sempre, sono un po’ diverse. Molto diverse...

Leggi tutto


Legge di Stabilità 2016: Modifiche alla Legge Pinto

La Legge n. 89/2001 conosciuta come Legge Pinto, permette al cittadino di chiedere un risarcimento per i danni provocati dalla durata irragionevole del processo. Attualmente, il debito della giustizia italiana, rappresentato dal costo degli indennizzi della Legge Pinto, ammonta a circa 400 milioni di euro...

Leggi tutto


CONTINUANO LE ASSEGNAZIONI FUORI LISTA ISPIRATE AL MARCHESE DEL GRILLO

Così, uno “strumento” pensato dall’amministrazione per soddisfare le improvvise esigenze delle sedi estere, s’è trasformato in un’occasione per sistemare gli amici, gli amici degli amici e, ora, anche gli amici dei parenti! Vediamo come l’ufficio II° della DGRI ha gestito le ultime assegnazioni.

Leggi tutto


I TAMBURI SFONDATI DELL’UNSA

I vecchi tempi difficilmente ritornano. A proposito delle nomine politiche si è richiamata la figura del governo Andreotti solo a livello storico, per la nomina Capuzzo. Da ricordare che il grande Giuseppe Saragat fu nominato, da politico, ambasciatore a Parigi, prima di diventare presidente della Repubblica, il governo De Gasperi nominò Manlio Brosio (nomina politica) a Mosca, che divenne poi segretario generale della NATO.

Leggi tutto


A proposito delle nomine politiche

A fronte della prima (speriamo di una lunga serie) nomina politica ad ambasciatore presso la rappresentanza Ue a Bruxelles, la casta - ferita più negli interessi di bottega che nell’orgoglio personale - ha indirizzato al presidente del Consiglio, Matteo Renzi, esplicite minacce attraverso una lettera arrogante e scomposta, nei toni e nei contenuti.

Leggi tutto


PENSIONE? 2016: è sempre più lontana…!

Speranze di vita – 4 mesi in più - Come abbiamo evidenziato più volte l’anno scorso, nel 2016 i requisiti per l'accesso alla pensione, per i lavoratori iscritti alla previdenza pubblica obbligatoria, subiscono diversi cambiamenti rispetto al 2015.

Leggi tutto

E uno!

La notizia della nomina del vice ministro Calenda ad Ambasciatore a Bruxelles presso l’Unione Europea, per quanto dirompente, non ci ha affatto sorpresi. Da anni, la FLP Affari Esteri chiede la nomina politica di ambasciatori, soprattutto in quelle sedi strategiche, come appunto la rappresentanza EU a Bruxelles, quella ONU a New York, le ambasciate a Washington, Pechino, Mosca, Berlino, Londra e Parigi. Del resto, il governo Andreotti nominò il generale Capuzzo come Capo delegazione a Vienna...

Leggi tutto


BILAN 

Consuntivo 2015 e preventivo 2016 di FLP Affari Esteri

Cari amici e colleghi, a inizio 2016 è doveroso fare un conciso bilancio-promemoria, sulle attività svolte dalla organizzazione sindacale FLP Affari Esteri Anche nel 2015 l’impegno è stato rivolto alla tutela dei diritti del personale e della legalità. Sappiamo, però, che non è stato un anno facile per nessuno, ma possiamo affermare a testa alta che non abbiamo scheletri nell’armadio e non operiamo “underground” e non guardiamo in faccia a nessuno, senza timore o condizionamenti da parte dei potenti e dei collusi e uffici interni deviati.

Leggi tutto


Nuovo divino concorso

Puntuale come un orologio torna anche quest’anno il bando del divino concorso, per il reclutamento di altri 35 diplomatici. Sorvolando sulle questioni legali che ormai da anni circondano queste procedure, dalle interrogazioni parlamentari sulle prove preselettive, alle cause in corso al TAR, a cellulari e tablet in aula, e così via, viene comunque spontaneo porsi alcune domande.

Leggi tutto


Elenco sedi con qualifica di disagio e Art. 7 - 2016

Leggi tutto
























CCNL Ministeri








LA DOLOROSA STRADA